Dove siamo

Per permettere a ognuno di esprimere appieno il proprio potenziale è necessario agire per rimuovere gli ostacoli che lo impediscono là dove sono presenti.

Cambogia

Siamo in Cambogia dal 2006, presenti con progetti in 40 villaggi delle provincie di Sihanoukville, Kampot e Kandal. In tutti i nostri interventi partiamo dalle bambine e dai bambini per favorire lo sviluppo socio-economico del paese.

Un momento di un laboratorio di coding nella 4A della scuola primaria Tiziano Vecellio di Mestre
Un momento di un laboratorio di coding nella 4A della scuola primaria Tiziano Vecellio di Mestre

Italia

Lavoriamo in Italia per migliorare le condizioni di vita di bambine e bambini, poiché grazie a loro possiamo portare un cambiamento concreto nelle comunità in cui cresceranno. Interveniamo con iniziative a sostegno della loro educazione, del loro benessere e del loro sviluppo.

Libia

Nel 2017 abbiamo deciso di intervenire in Libia. La grave situazione umanitaria ci ha spinti ad operare in un paese dove la popolazione civile sta subendo le pesanti conseguenze dovute al protrarsi della crisi politica.

Emergenza Sanitaria in Libia
bambini_mozambico

Mozambico

Siamo in Mozambico dal 1988. È stato il primo paese dove siamo intervenuti per difendere il diritto di essere bambini. Ad oggi siamo presenti in circa 144 comunità delle province di Maputo, Sofala e Inhambane.

Nepal

Siamo in Nepal dal 2003 e operiamo in 42 villaggi, nei distretti di Chitwan, Makwanpur, Kathmandu e Lalitpur. I nostri interventi hanno come obiettivo il miglioramento delle condizioni di vita per i bambini e le bambine che abitano nelle aree più remote del paese. Lavoriamo inoltre per garantire diritti fondamentali alle donne vittime della guerra civile e per sostenere le popolazioni colpite dal tremendo terremoto del 2015.

Nepal istruzione 2
Repubblica Democratica del Congo 11

Repubblica Democratica del Congo

La Repubblica Democratica del Congo è da anni attraversata da conflitti e instabilità politica, e le autorità faticano a rispondere alle esigenze primarie della popolazione. Negli ultimi anni il Paese è stato più volte teatro di complesse ed estese violenze, che hanno coinvolto soprattutto la popolazione civile. Bambine e bambini subiscono le conseguenze maggiori di questa situazione.

Tunisia

Dal 2017 interveniamo in Tunisia con attività di educazione alla pace e prevenzione dell’estremismo violento rivolte ad adolescenti e giovani.

Yemen

In Yemen è in corso la più grave crisi umanitaria mondiale. Il conflitto iniziato nel 2015, combinato con una serie di catastrofi naturali ed emergenze sanitarie, ha portato il paese al totale collasso.