Il 23 ottobre scorso, al Padiglione Nepal di EXPO è stato ufficialmente presentato il protocollo di intesa sottoscritto da Confindustria, CGIL, CISL e UIL di fronte al terremoto che ha colpito il Nepal lo scorso 25 aprile.

La raccolta fondi, che replica esperienze di collaborazione e cooperazione già effettuate da Confindustria e sindacati in occasione di precedenti drammi umanitari quali il Kosovo, lo Tsunami, i terremoti di Haiti e dell’Aquila, coinvolge i lavoratori  e le aziende su tutto il territorio nazionale secondo un meccanismo che permette la donazione di una o più ore di lavoro a favore della popolazione nepalese.

Alla presentazione hanno partecipato Paolo Nugari, Console Onorario del Nepal a Roma; Pierangelo Albini, direttore lavoro e welfare Confindustria; Silvana Cappuccio, Dipartimento Internazionale CGIL, membro del CDA dell’ILO; Mario Arca, Presidente ISCOS; Bruno Bruni, Presidente ISI; oltre al Presidente di CCS Italia Stefano Zara.

I fondi raccolti saranno destinati al sostegno del nostro progetto di ricostruzione del sistema produttivo e scolastico nei distretti di Chitwan e Makwanpur.

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version