Cambogia protagonista il 14 giugno a Milano, con la proiezione del nostro documentario Bambini che sanno leggere – diario cambogiano all’Hangar di Avanzi: 80 persone hanno partecipato all’aperitivo solidale organizzato da HELP! per riflettere sulle cause dell’abbandono scolatico nel mondo a partire dalle 5 storie di bambini raccontate nel documentario.

Il diario cambogiano girato lo scorso anno nelle aree in cui lavoriamo, con la partecipazione di Claudia Gerini e per la regia di Angelo Loy, è un viaggio nella quotidianità di questi piccoli, che per raggiungere la scuola devono percorrere ogni giorno decine di chilometri a piedi. È il racconto del loro vissuto familiare e delle tante difficoltà che li portano spesso a decidere di lasciare gli studi.

 

 

La serata di Milano è stata l’occasione anche per raccogliere fondi per il progetto di motorbike sharing, che proprio in Cambogia consente di mettere in comune i motorini di diverse famiglie: in questo modo, una trentina di adolescenti che vivono lontano dalla scuola secondaria, soprattutto ragazze, riescono a raggiungerla con maggior facilità e quindi a frequentare più regolarmente le lezioni.

“Grazie in particolare alla sensibilità e alla partecipazione dei nostri ambasciatori” racconta Fosca Scotto dello staff di Helpcode “Abbiamo raccolto 800 euro”. All’Hangar di Avanzi, che ringraziamo ancora per l’ospitalità nei suoi piacevoli spazi, sono intervenuti infatti molti degli ambasciatori attivi sul loro territorio per promuovere la campagna HELP! Il diritto di essere bambini.

 

 

E tu che aspetti? Puoi diventare ambasciatore di HELP! richiedendo una copia del documentario da vedere a casa tua insieme agli amici più cari oppure organizzando un cinema all’aperto nel corso di una serata estiva: sarà un modo per essere concretamente dalla parte dei bambini e dei loro diritti. Per scoprire come fare chiama Fosca allo 0105704843 oppure scrivile a fosca@ccsitalia.org

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version