Sono Usha Waiba, la ragazza nella foto qui sopra. Costa sto facendo? Sto annusando i bellissimi fiori che crescono nel giardino della mia scuola, la Pashupatinath Secondary School, distretto di Makwanpur in Nepal. Quanto mi piace il loro profumo!
Sono in terza media ed è stato tanto difficile per me poter continuare a studiare fino a qui.

 

La mia famiglia è molto povera. I miei genitori passano tutto il giorno nei campi e con gli animali. Ma non riescono a guadagnare molto. Così, non possiamo permetterci di più che una piccola casetta a Chisapani. Lo scorso anno c’è stata un’alluvione che ci ha costretto a rifugiarci nella foresta con tutti i nostri vicini. Per fortuna, a Chispani siamo tornati e vivo ancora con mamma e papà e una delle mie sorelle. L’altra si è sposata da giovane e non ha finito gli studi. Vorrei avere un marito bravo come il suo. Ma non ci penso nemmeno a sposarmi da giovane: io voglio studiare!

 

C’è un però. E quel però e che la mia famiglia non è ricca. Mamma e papà non hanno abbastanza soldi per comprarmi quello che serve per andare a scuola: l’uniforme, i libri, lo zaino, i quaderni, le penne… Così, riuscivo ad andare a lezione solo ogni tanto, solo quando c’era da parte qualcosa per comprare almeno un quaderno.
So che mamma e papà si vergognano molto di questo. La mamma si copriva sempre gli occhi quando mi diceva che per un po’ non avrebbero potuto mandarmi a scuola. Io le spiegavo che non importava, che ero felice lo stesso e cercavo di farla sorridere. Non sempre ci riuscivo.

 

Ora però tutto è cambiato. Helpcode mi ha accolto nel suo programma di sostegno e posso andare a scuola tutti i giorni. Mi danno l’uniforme, i libri, lo zaino e tutto il resto di cui c’è bisogno per studiare. Sono davvero felice! E tutto questo mi motiva a m’ispira ad imparare ancora di più.
Delle mie amiche e dei miei amici hanno dovuto abbandonare gli studi per mancanza di soldi. Altri si sono sposati giovani, cosa che io non voglio fare: tutto il mio impegno ora lo dedico a finire le scuole medie, le superiori e se potrò andrò anche più in là.
Helpcode mi ha dato la possibilità di raggiungere i miei obiettivi.

 

Adesso, hanno dato anche degli assorbenti a me e le mie compagne. Sono molto importanti, in “quei giorni” dovevamo spesso rimanere a casa perché usavamo dei vecchi vestiti come assorbenti. Invece, con degli assorbenti normali possiamo stare in classe.

 

Vedo la mamma di nuovo sorridente. La vita è sempre difficile, ma è contenta che io possa studiare, e lo sono anche io. So che questo potrà migliorare il futuro di tutti noi. Spero di avere l’aiuto di Helpcode per molti anni ancora e che lo abbia anche la mia sorellina più piccola.

 

Cambia il futuro di tante altre ragazze nepalesi, con solo 25 euro al mese permetti alle loro famiglie di avere il sostentamento economico necessario per continuare a farle studiare.

dona ora

 

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version