Emozionati più che mai… partenza per il Mozambico!

Dopo un lungo viaggio, finalmente mettiamo piede sul terreno mozambicano, prendiamo un taxi che ci accompagnerà dove alloggeremo. Attraversando la città rimaniamo stupiti dalla miriade di colori che ci circonda… Maputo è come vedere una Milano negli anni 50/60.. si passa dal grattacielo alla baracca, dalla gente in giacca e cravatta al venditore di mele vestito a mala pena di una maglietta e pantalone stracciato, dalla macchina lussuosa al carrettino che trasporta sacchi di riso oppure frutta.

Arrivati a destinazione, attendiamo l’arrivo di un collaboratore di Helpcode. Ci viene a prendere Rafael, il quale ci condurrà a conoscere Costa Isabel, il ragazzo che sosteniamo, non prima di essere passati dalla scuola, a conoscere il papà di Costa, che per l’occasione ci accompagnerà alla loro abitazione.

L’emozione è fortissima… Giunti a casa troviamo ad aspettarci Costa, sua mamma e due dei suoi fratelli… C’è giustamente un po’ d’imbarazzo, ma con l’aiuto di Rafael rompiamo il ghiaccio iniziando a parlare delle nostre vite, fino ad arrivare all’andamento scolastico di Costa. Lui non parla l’italiano ma si vede nei suoi occhi la gioia di conoscere i suoi sostenitori. Ci spiega che è molto bravo ed è avanti con il programma scolastico…. noi ne eravamo già al corrente, grazie alle lettere che periodicamente ci vengono inviate da Helpcode.

Siamo stati ben accolti dalla famiglia e la signora ci ha fatto trovare anche una buonissima torta e della coca cola fresca… ci siamo scambiati dei regali e poi siamo andati a visitare la scuola.
Tutti i compagni di Costa sapevano chi eravamo e ci hanno accolto benissimo. Dopo aver passato qualche ora insieme ci siamo salutati, con la gioia di sapere che il nostro piccolo aiuto serve a dare una speranza in più per il futuro di questi bambini.

(La testimonianza di Lara e Sergio prosegue con il racconto della visita ad un’altra scuola sostenuta dai nostri progetti… ve la racconteremo nella prossima newsletter!)

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version