In tre anni la vita di Bhumika Ghimire è cambiata davvero.

Oggi ha otto anni, frequenta la quarta classe della scuola primaria di Dharechok, nel Distretto di Chitwan, ed è una brava studentessa, “allegra, onesta e volenterosa”, come la definiscono i suoi insegnanti.
Prima di trasferirsi qui, viveva con la famiglia a Lamjhung, un distretto ancora più remoto, dove l’allevamento di bestiame non riusciva a sostenerli per più di otto mesi all’anno. Così il papà è emigrato nei Paesi del Golfo e ha iniziato a inviare denaro a Bhumika e alla mamma, che a Dharechok è riuscita ad aprire un piccolo negozio e a prendere in affitto una stanza in cui vivere.

 

 

Grazie ai sacrifici dei suoi genitori, Bhumika in questi anni ha iniziato a frequentare la scuola più regolarmente. Continua a dare una mano alla mamma, ma non deve più lavorare nei campi né come donna delle pulizie. Anche perché a Dharechok ha incontrato Helpcode e il suo programma di sostegno a distanza. Il contributo di Helpcode, in termini di materiale scolastico, pranzo a scuola ogni giorno e borsa di studio annuale, aiuta lei e la mamma a superare quelle difficoltà che le impedivano di frequentare la scuola.

“Sono contenta di vederla più concentrata sugli studi” dice la mamma. “E’ entusiasta dei suoi amici a scuola e riesce spesso a frequentare anche le attività extra scolastiche, come canto e danza. Devo ringraziare chi ci aiuta dall’Italia, perché ora posso sperare per lei un futuro diverso dal mio. Chissà che un giorno non possa davvero realizzare quello che per ora è il suo sogno: diventare un’infermiera”.

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version