Recenti dati dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) rivelano che la crescita economica in Cambogia è in costante crescita dal 2000. Nonostante questi dati positivi, la parte più fragile della popolazione non sembra trarre i benefici sperati questa crescita. A questo si affianca una forte instabilità dello scenario politico in vista delle elezioni previste per la metà del prossimo anno.

Tutto ciò non ferma le nostre attività nel Paese, al contrario ci spinge a lavorare con maggiore tenacia per evitare che i bambini siano vittime di questa situazione e subiscano le conseguenze peggiori. Agli inizi del mese abbiamo iniziato la consegna di nuovi materiali scolastici nei distretti di Prek Sway e Sok San. In particolare, abbiamo consegnato nuovi banchi per la scuola, costruiti grazie all’aiuto di artigiani locali.

 

 

Qualche giorno fa i membri del nostro team nel Paese hanno avuto in importante incontro con l’ufficio provinciale dell’istruzione per parlare di come continuare il progetto Una scuola amica per le bambine cambogiane. Per noi è fondamentale comprendere i bisogni direttamente dagli attori locali per offrire soluzioni che rispondano il più possibile alle esigenze della popolazione e in particolare dei minori.

In Cambogia, la mancanza di servizi igienici adeguati rappresenta una delle barriere principali per l’accesso delle bambine all’istruzione. Molte strutture scolastiche non sono dotate di servizi igienici separati per maschi e femmine o non garantiscono un adeguato livello di igiene. Spesso la cattiva qualità dell’acqua è causa di malattie, quali diarrea o altri disturbi causati dai microrganismi presenti nell’acqua.

Per risolvere questa situazione, continuiamo a lavorare per migliorare le infrastrutture esistenti, crearne di nuove laddove non siano presenti e creare un cambiamento nelle abitudini e nelle pratiche legate all’igiene. Abbiamo inoltre attivato programmi di sensibilizzazione per spiegare l’importanza di semplici abitudini quotidiane quali il lavarsi frequentemente le mani o l’adeguata pulizia dei servizi igienici.

Scopri il nostro progetto

Scopri tutti i nostri interventi in Cambogia

 

 

Condividi:

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version