Oggi abbiamo incontrato Lúcia, una donna di quasi quarant’anni, con il volto segnato dalle rughe e dalle difficoltà della vita in campagna. Lúcia vive in Mozambico, nel distretto di Gorongosa. È una contadina Lúcia e lavora tutti i giorni nei campi per sostenere la sua famiglia. Oltre a questo Lúcia è molto attiva socialmente, infatti da anni fa parte dell’associazionze Zano-Racanaca di Tambarara, una delle 10 associazioni con cui collaboriamo per realizzare il nostro progetto per lo sviluppo di tecniche di produzione agricola e allevamento, con l’obiettivo di ridurre l’impatto del cambiamento climatico.

Lúcia ci racconta che grazie a questo progetto, negli ultimi due anni la qualità della sua vita – e quella della sua famiglia – è decisamente migliorata. In questi anni ha appreso nuove tecniche di produzione che le hanno permesso di aumentare il raccolto e ora ha prodotti sufficienti sia per la vendita al mercato che per il consumo familiare.

Lúcia sottolinea che tra le varie attività del progetto, la distribuzione di attrezzature e semi è stata probabilmente quella che ha dato benefici maggiori. Infatti, in passato le esigue economie familiari erano quasi interamente destinate all’acquisto di strumenti di lavoro, mentre dal 2016 possono essere utilizzate per l’acquisto di beni di prima necessità come zucchero, sale e sapone. Inoltre, la consegna di attrezzature prima inaccessibili ai contadini locali, in particolare polverizzatori e motopompe, hanno permesso di raddoppiare la produzione di ortaggi, con ricadute positive sia sulla sicurezza alimentare sia sul reddito familiare.

 

 

Grazie al lavoro in rete con l’associazione Zano-Racanaca e gli attori pubblici coinvolti sono orma decine le famiglie di Tambarara che hanno visto aumentare la produzione agricola in tempi considerati impensabili fino a qualche anno fa, a cause della situazione post conflitto.

Vogliamo continuare nel nostro lavoro e sostenere donne come Lùcia e la sua associazione che, con grinta e determinatezza, rappresentano la vera speranza di queste comunità rurali.

Cosa puoi fare tu?  Scopri il nostro progetto nell’area di Gorongosa e aiutaci a sostenere questa comunità.

 

Sementi

Con 23 euro puoi donare sementi resistenti alla siccità ad una famiglia

Strumenti agricoli

Con 70 euro puoi garantire strumenti agricoli ad una cooperativa di donne

Irrigazione

Con 250 euro puoi partecipare alla realizzazione di un sistema di irrigazione goccia a goccia, per un uso razionale dell’acqua in campo agricolo

Condividi:

Last edit: