Rappresentante Paese e capo progetto Tunisia e Libia

Help Code Italia Onlus cerca una persona speciale, creativa, capace di lanciarsi oltre gli ostacoli per trovare soluzioni alternative alle difficoltà quotidiane, con spirito intraprendente ed entusiasmo. Ricerchiamo una persona pratica, fortemente motivata, desiderosa di contribuire con la propria energia ed esperienza al rafforzamento dell’organizzazione e all’ampliamento delle attività istituzionali in Tunisia e Libia. La candidata/il candidato ideale ha una spiccata predisposizione alle gestione delle relazioni istituzionali e si caratterizza per un dinamismo che le/gli consente di muoversi su più fronti contemporaneamente.

 

Figura Professionale: Responsabile Paese e capo progetto Tunisia e Libia
Dipartimento: Progetti
Organizzazione  coordinamento: il Responsabile Paese risponde direttamente al Direttore Programmi e lavora a stretto contatto con il desk regionale, il responsabile amministrativo e il senior management della sede di Genova.
Sede: Tunisi con viaggi frequenti nelle zone di progetto, anche in Libia
Tipologia e durata Contratto: Collaborazione Coordinata e Continuativa, 12 mesi rinnovabili
Retribuzione: La retribuzione sarà proporzionata all’esperienza pregressa e in linea con i parametri dei donatori internazionali
Inizio collaborazione: Immediata

 

Obiettivo
Il collaboratore/la collaboratrice avrà il compito di contribuire allo sviluppo della presenza dell’organizzazione nel paese. A valle di una mappatura delle opportunità presenti in loco, definirà sotto la guida dei responsabili in sede, la definizione dei partenariati strategici e di una strategia progettuale volta a incrementare le attività nei paesi di riferimento. Curerà l’individuazione dei partner più adatti alla realizzazione della strategia e definirà gli accordi di partenariato con essi.

 

Posizione
Questa posizione richiede forti capacità di leadership; capacità di rappresentanza, comunicazione e gestione del rischio oltre ad un’esperienza professionale nella costruzione e nello sviluppo di reti di partenariato e nella diversificazione delle risorse a sostegno dei programmi.
La persona selezionata sarà responsabile del coordinamento generale e della direzione generale del programma; fornirà il necessario coaching e supervisione per le figure sotto la sua responsabilità diretta; assicurerà la progettazione e l’attuazione di programmi di alta qualità; assicurerà la gestione efficiente delle sovvenzioni pubbliche e dei fondi privati in conformità con le procedure dei donatori e in supporto dei processi di rendicontazione di alta qualità; garantirà la supervisione dei sistemi di gestione finanziaria.
Parteciperà alle riunioni di coordinamento in loco (UN cluster meeting, OCHA, INGO Network) e rappresenterà l’organizzazione davanti alle istituzioni nazionali ed internazionali in Tunisia e Libia.
Le responsabilità assegnate comprendono la direzione generale e la gestione di un programma nazionale HELPCODE, coordinando le relazioni con i partner, la gestione delle risorse finanziarie e materiali e del personale.

 

Principali compiti e responsabilità

  • Rappresentare l’associazione nel paese di fronte ad istituzioni governative e non governative, nazionali ed internazionali
  • Analizzare le priorità strategiche dei donatori istituzionali presenti nel paese (Agenzie UN, UE, Ambasciate) e identificare le opportunità più adatte all’ampliamento dei programmi dell’Associazione nei paesi di riferimento
  • Identificare i partner più adatti allo sviluppo dei programmi di cooperazione e definire accordi strategici con gli stessi
  • Definire le linee strategiche di sviluppo dell’operatività dell’organizzazione in Tunisia e Libia e disegnare proposte di progetto nel rispetto delle guidelines dei donatori e coerenti con le linee strategiche definite
  • Coordinare gli interventi dell’Associazione in tutte le fasi del ciclo di progetto, coordinare le risorse e le attività previste dai programmi; rafforzare le capacità del personale locale
  • Coordinare la gestione delle risorse (umane, logistiche, finanziarie) dell’Associazione nei paesi, ottimizzandone l’impiego per la realizzazione delle attività istituzionali
  • Identificare e definire responsabilità, supporti logistici, supporti legali, supporti fiscali, procedure e canali di comunicazione dell’organizzazione nei paesi
  • Garantire una buona gestione della comunicazione, favorendo il lavoro d’equipe e il trasparente passaggio delle informazioni all’interno dell’ufficio in loco, verso le zone di progetto e verso la sede centrale
  • Gestire i rapporti e sviluppare proposte progettuali con i partner, concordando le priorità con i medesimi
  • Controllare e gestire le attività in loco e il funzionamento dell’unità locale, della logistica di supporto, del monitoraggio e verificare la buona tenuta dell’amministrazione e della contabilità
  • Coordinare l’implementazione delle policy e delle procedure in Tunisia e Libia
  • Applicare correttamente le procedure e il codice di condotta di HELPCODE.
  • Interagire con i Responsabili della Comunicazione per la promozione di attività e campagne in favore della raccolta fondi

 

Competenze tecniche richieste

  • Gestione del ciclo di progetto e preparazione di rendicontazioni narrative e finanziarie
  • Capacità di risoluzione dei problemi in autonomia con approcci innovativi e creativi
  • Capacità di pianificazione e implementazione di strategie
  • Capacità e attitudine alla formazione del personale
  • Buona padronanza del francese e inglese, eccellente italiano scritto e parlato
  • Autonomia nella gestione di software amministrativi, applicativi gestionali, applicativi office, strumenti di comunicazione online
  • Abilità nel gestire complesse relazioni con autorità locali, contesti culturali diversi e team che lavorano sotto stress
  • Padronanza del PCM, delle metodologie di monitoraggio e supervisione in remoto
  • Capacità di analisi del contesto, raccolta dati e creatività progettuale
  • Ottima capacità di gestione di budget e pianificazione finanziaria
  • Conoscenza delle procedure di Unione Europea, ECHO, AICS e UN
  • Flessibilità, curiosità, versatilità creatività.

 

Requisiti richiesti

  • Master o equivalente titolo in Gestione di progetti, Cooperazione Internazionale o Salute Pubblica.
  • Almeno 7 anni di esperienza nel settore della cooperazione internazionale e/o emergenze complesse.
  • Esperienza provata di progettazione per i bandi dei maggiori donors internazionali (UE; agenzie ONU, AICS, ECHO, ecc.)
  • Predisposizione alla leadership e alla gestione del lavoro in gruppo
  • Maturità nella gestione di situazioni di tensione e capacità di lavoro sotto pressione e su diversi fronti in simultanea
  • Capacità di risolvere problemi in autonomia
  • Disponibilità a muoversi e viaggiare in Tunisia e Libia, se le condizioni di sicurezza lo permettono
  • Patente tipo B

 

Requisiti preferenziali

  • Esperienza in Medio Oriente o Nord Africa sarà considerato titolo preferenziale.
  • Conoscenza della cultura locale e del contesto libico

 

Per candidarsi, inviare proprio CV, corredato da 2 referenze e lettera di presentazione entro il 31 agosto 2019 all’indirizzo recruitment@helpcode.org indicando la referenza LIB2019
Richiediamo, gentilmente, di astenersi dall’inviare CV se non in possesso delle competenze e requisiti richiesti.

Informiamo che solamente i candidati pre-selezionati riceveranno una risposta.

 

Su Helpcode
Crediamo nel cambiamento.
Un cambiamento che ci spinge a fare sempre meglio, a raggiungere sempre nuovi obiettivi.
Sosteniamo la crescita.
La crescita di ciascun bambino in una famiglia sana, in una scuola sicura ed in una comunità serena e affidabile.
Investiamo nel futuro.
Un futuro al quale guardiamo con azioni concrete, volte a dare risultati duraturi in materia di diritti dei minori, partendo dall’oggi.
Siamo Helpcode. Facciamo ciò che diciamo e diciamo ciò che facciamo; perché vivere l’infanzia è diritto di ogni bambino.

 

Help Code Italia Onlus è una organizzazione di solidarietà internazionale, attiva dal 1988 con progetti di sviluppo in diversi paesi dell’Africa (Tunisia, Libia, Mozambico e Congo) e dell’Asia (Nepal, Cambogia, Kurdistan Iracheno).  Finanzia i propri progetti prevalentemente grazie al sostegno di oltre 16.000 donatori privati e di importanti Istituzioni pubbliche e private nazionali e internazionali.
Educazione, benessere dei bambini ed equità di genere sono gli obiettivi strategici che orientano l’operato dell’Associazione sul terreno.

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version