Consulente per valutazione finale esterna per il progetto Profili

PROFILI

Oltre la sussistenza.  Promozione di filiere agricole sostenibili a Gorongosa e Marínguè attraverso il sostegno alle associazioni di produttori e produttrici

 

TERMINI DI RIFERIMENTO

per la Valutazione Finale Esterna

 

Helpcode Italia invita a presentare una proposta tecnica per la valutazione finale del progetto PROFILI – Promozione di filiere agricole sostenibili a Gorongosa e Marínguè (Mozambico) attraverso il sostegno alle associazioni di produttori e produttrici (AID11471), finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Descrizione del progetto

Obiettivo generaleMigliorare le condizioni di vita e la sicurezza alimentare dei piccoli produttori agricoli e delle loro famiglie nei distretti di Gorongosa e Marínguè attraverso la promozione di filiere agricole sostenibili
Obiettivo specificoAumentare i redditi dei piccoli produttori agricoli e l’uguaglianza di genere, grazie al rafforzamento delle associazioni, aumentato accesso alle risorse idriche, incremento della produzione e miglioramento della qualità di colture selezionate (mais, patate, fagioli e sesamo), rafforzamento delle capacità nella post-produzione e nell’accesso al mercato.
Risultati previstiR1. Incremento e miglioramento della produzione di colture selezionate ad alto valore aggiunto economico e nutrizionale delle associazioni dei piccoli produttori

R2. Consolidamento della capacità delle associazioni di piccoli produttori di conservare e trasformare la produzione agricola

R3. Integrazione sostenibile e equa nel mercato delle associazioni di piccoli produttori

R4. Promozione di un’alimentazione sana e variata e miglioramento dell’accesso all’acqua per almeno 3.200 abitanti del posto amministrativo di Marínguè sede (località di Tucuta, Nhangalale e Ndundanculo).

Durata1 giugno 2018 / 30 novembre 2021
Budget1.798.900 euro

 

Obiettivi della valutazione esterna finale

Obiettivi principali della valutazione sono: (1) verificare le modalità di funzionamento della Rete di Progetto (gestione tecnica e finanziaria del progetto, implementazione delle attività, gestione/qualità del flusso di informazioni tra i partner); (2) verificare in che misura gli indicatori di progetto sono rispettati e valutare l’impatto dell’intervento alla fine dell’azione e la loro sostenibilità futura; (3) proporre raccomandazioni e indicazioni utili alla valutazione finale della metodologia e del piano di lavoro per aggiustamenti futuri e per monitoraggio ex post; (4) Analizzare la rilevanza, coerenza, efficienza, efficacia, sostenibilità e impatto del progetto.

 

Linee guida

Dovranno essere rispettati i seguenti criteri nella valutazione: 1) Rilevanza, coerenza e qualità della proposta rispetto alle esigenze settoriali locali; 2) Efficienza dell’implementazione; 3) Efficacia e impatto diretto dell’azione; 4) Potenziale sostenibilità

  • Il progetto ha confermato la sua rilevanza e coerenza rispetto all’obiettivo specifico?
  • Le modifiche intervenute nel contesto di riferimento o nelle strategie di progetto hanno condizionato il suo grado di coerenza?
  • Il bisogno ipotizzato daMA70 all’inizio dell’attività è ancora attuale? È stato soddisfatto? In che percentuale?
  • I costi, le procedure e i tempi hanno garantito l’efficienza del progetto?
  • L’esecuzione totale del progetto ha previsto un allungamento dei tempi o un aumento dei costi che hanno messo a rischio il livello di efficienza ipotizzato al momento dell’avvio?
  • Le modalità organizzative del sistema di monitoraggio sono adeguate e saranno utilizzabili una volta terminato il progetto?
  • Il progetto ha raggiunto gli obiettivi prefissati (efficacia e impatto)?
  • In fase di realizzazione il progetto conserva il grado di sostenibilità prevista?
  • La proiezione dei costi e dei ricavi collegati alle effettive realizzazioni garantisce la sostenibilità finanziaria del progetto?

Output attesi

  1. Analisi dei punti di forza e debolezza del progetto in termini di funzionamento della rete di progetto (gestione tecnica e finanziaria del progetto, implementazione delle attività, gestione/qualità del flusso di informazioni tra gli stakeholder di progetto);
  2. Analisi del progetto in termini di raggiungimento dei risultati attesi e dei relativi indicatori, con una stima dell’impatto dell’intervento ex-post, per una verifica della sostenibilità del progetto e fornendo delle indicazioni utili alla valutazione ex-post prevista;
  3. Raccomandazioni e indicazioni utili alla ridefinizione della metodologia e del piano di lavoro e, conseguentemente, all’elaborazione di un quadro logico migliorato.

Metodologia proposta

Il/La valutatore/trice dovrà prevedere la realizzazione di una missione di campo nella Provincia di Sofala, nei distretti di Gorongosa e Maringue, aree target del progetto.

Il processo di valutazione include:

  • Revisione della documentazione, incluso: proposta di progetto, il report di attività e finanziario relativo alla prima e seconda annualità, i report semestrali, le relazioni di monitoraggio, le relazioni degli esperti che hanno effettuato missioni in Mozambico e i documenti relativi alle varianti non onerose approvate nel corso dell’ implementazione del progetto;
  • Incontri preliminari con lo staff di progetto;
  • Visite di campo per verificare le attività svolte e per incontrare i beneficiari di progetto;
  • Incontri con i partner di progetto e i principali stakeholders;
  • De-briefing con il team di progetto al termine della missione di campo
  • Stesura della prima bozza di rapporto e condivisione con il team di progetto per de-briefing
  • Finalizzazione del rapporto tenendo in considerazione i commenti forniti dal team di riferimento
  • Incontro finale con il capo-progetto, lo staff di progetto e figure rilevanti per condivisione dell’esito della valutazione e raccomandazioni

Il documento della valutazione (in italiano) dovrà contenere necessariamente almeno i seguenti capitoli:

  • Indice
  • Lista di abbreviazioni e acronimi
  • Elenco delle persone incontrate
  • Sintesi
  • Dati del progetto e background
  • Metodologia Utilizzata
  • Analisi e valutazione
  • Analisi buone pratiche replicabili
  • Lezioni apprese e raccomandazioni

Nello specifico si richiede di:

  • Elaborare la teoria del cambiamento, compatibilmente con le modalità di impostazione progettuale dell’intervento;
  • proporre le principali domande di valutazione e le domande supplementari, in maniera puntuale e tenendo conto delle caratteristiche specifiche dell’intervento;
  • elaborare la matrice di valutazione, che, per ciascuna delle domande di valutazione e domande supplementari che si è deciso di prendere in considerazione, indichi le tecniche che si intendono utilizzare per la raccolta dei dati e fornisca altre informazioni quali i metodi di misura, eventuali indicatori, la presenza o meno di dati di base e quanto altro opportuno in base alle esigenze della valutazione;
  • stabilire le modalità di partecipazione degli/delle stakeholder alla valutazione con particolare attenzione ai beneficiari e ai gruppi più vulnerabili.

Potranno essere inseriti anche altri capitoli, a discrezione del valutatore / della valutatrice, e allegati quali: agenda; referenza dei documenti consultati; esempi dei format utilizzati; ulteriori informazioni metodologiche se necessario.

Proprietà e riservatezza dei dati e delle informazioni

Il/la consulente si impegna a trattare in maniera confidenziale tutta la documentazione, i materiali e le informazioni confidenziali in essi contenuti, che non dovranno essere diffusi a terze parti senza il consenso scritto di Helpcode Italia. Al termine della valutazione tutta la documentazione resa disponibile (sia in versione cartacea, sia in versione elettronica) dovrà essere restituita.

Requisiti principali della figura ricercata:

  • Titolo di laurea specialistica in discipline affini alla cooperazione allo sviluppo e/o alle tematiche di monitoraggio e valutazione di progetti / ciclo di progetto
  • Esperienza professionale di almeno sette anni in gestione o valutazione di progetti/programmi di sviluppo, con comprovata competenza in progetti di sviluppo rurale e agricolo
  • Esperienza professionale di almeno quattro anni in gestione o valutazione di progetti di sicurezza alimentare;
  • Ottima conoscenza della lingua portoghese
  • Ottima capacità di scrittura di rapporti
  • Conoscenza del contesto rurale mozambicano
  • Esperienza pregressa nel Paese costituisce un criterio prioritario di selezione.

Offerta tecnica e finanziaria

L’offerta tecnica e finanziaria dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail: recruitment@helpcode.org , entro e non oltre il 31/10/2021 con oggetto: proposta valutazione finale progetto Profili_cognome

L’offerta deve includere:

  • Manifestazione di interesse che evidenzi esperienza pregressa rilevante per il progetto oggetto di valutazione;
  • Copia del CV del/della candidato/a e presentazione della società di consulenza (se pertinente);
  • Una proposta tecnica per la realizzazione della valutazione in loco che includa metodologia, piano di lavoro proposto e budget, comprensiva di tutte le spese. Helpcode fornisce supporto logistico negli spostamenti da Beira verso i Distretti di intervento e nell’organizzazione delle visite di campo.

La firma del contratto avverrà entro e non oltre il 5/11/2021. L’inizio della valutazione è previsto a partire da metà novembre 2021. Un primo draft del rapporto dovrà essere prodotto entro il 15 dicembre 2021; il rapporto nella sua versione finale dovrà essere consegnato entro il 30/12/2021.

Costi indicativi e pagamenti:

L’offerta economica non dovrà eccedere i 10.000 euro e dovrà includere tasse, vitto e alloggio.

I pagamenti saranno effettuati in euro seguendo il seguente calendario:

TranchePagamentoAmmontare
1Anticipo, alla firma del contratto40% del valore del contratto
2Saldo (a seguito di consegna ed approvazione del rapporto finale di valutazione)60% del valore di contratto

 

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni relative al progetto (contesto, breve descrizione, beneficiari, stakeholder) potranno essere richieste a: roberta.pellizzoli@helpcode.org

 

Last edit:

  • English
Hi, you are surfing on our italian website, click here to access the english version