“Vivo in Nepal e frequento la scuola primaria Triveni Barah. Qualche giorno fa era l’otto marzo, la giornata internazionale delle donne. Il governo lo ha dichiarato festivo, ma non capisco bene cosa ci sia da festeggiare.” Così inizia il racconto di Amiya, una bimba di dieci anni, che con maturità e lucidità non comuni per la sua età fa una riflessione sulla condizione delle donne nel suo Paese.

“Mia sorella maggiore ha rischiato più volte di lasciare la scuola perché la mia famiglia faticava a sostenere le spese per la sua istruzione. Spesso si sceglie di non far studiare le bambine, sono loro a pagare il prezzo più alto della povertà”, continua Amiya. In Nepal non esiste ancora una vera parità tra uomini e donne. Fin da piccole le bambine subiscono un trattamento di discriminazione. Sono ancora presenti pratiche culturali che mettono a rischio la vita delle donne, e ci sono differenze importanti legate al luogo in cui si nasce e cresce. Ad esempio nelle zone più rurali del Paese il ciclo mestruale è ancora considerato un tabù e spesso nelle strutture scolastiche non esistono bagni separati per maschi e femmine.

“Vorrei ringraziare Helpcode, che fornisce non solo borse di studio per supportare l’accesso all’istruzione, ma anche assorbenti, kit igienici e regolari controlli sanitari che ci assicurano di proseguire la scuola senza imbarazzo e con dignità”, racconta Shriya, una ragazza di 17 anni che frequenta la scuola secondaria di Bal Bikash.

Attraverso i programmi di sensibilizzazione su tematiche di genere, lavoriamo per diffondere consapevolezza nelle scuole, sui diritti fondamentali, affinché le esigenze delle bambine siano comprese tanto dai coetanei quanto dagli insegnanti.

L’equità di genere è un tema delicato in molte zone del mondo, rappresenta una delle sfide globali più importanti e per noi è uno dei principali settori di intervento. E’ importante ricordarsi di questo tema non solo l’otto marzo ma tutti i giorni dell’anno, per costruire, promuovere, con solidarietà e nella vita quotidiana una reale condizione di parità tra i generi.

Scopri i nostri progetti sul tema equità di genere!

*I nomi utilizzati sono nomi di fantasia

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi:

Last edit: